PITTURA OMNIA 
RIVISTA D'ARTE ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
BIMBI ADDORMENTATI 
 
A dare inizio al fortunato filone artistico con quadri aventi per soggetto bimbi addormentati, fu il pittore fiammingo Pieter Paul Rubens (1577 - 1640). Il grande maestro del Barocco fu sempre convinto che la vita fosse un dono da non sprecare e ciò traspare da tutta la sua arte. Si sposò due volte, con Isabella Brant di 14 anni meno di lui e con Hélène Fourment di 37 anni meno di lui. Con entrambe fu molto felice, tanto da diventare il primo artista a usare le proprie mogli come modelle. Non ci sono dubbi che amasse con tutto il cuore le donne della sua vita e i figli avuti dalla seconda moglie. Dal quadro che potete vedere di sotto, appare lampante il desiderio di questo artista di ritrarre i suoi due bambini mentre riposano, come fosse un impulso irresistibile, qualcosa che doveva assolutamente essere reso immortale ad ogni costo.  
In Italia un suo contemporaneo Bernardo Strozzi (1581-1644), dipinse un bimbo addormentato con chiari richiami caravaggeschi nello sfondo scuro, in uno stile pittorico sicuramente ben diverso da quello dell'artista fiammingo, ma infondo non vi è dubbio che i sentimenti legati al mondo affettivo da cui fu spinto, fossero gli stessi.  
Molti saranno i pittori che seguiranno il loro esempio nei secoli successivi, specialmente nell'Ottocento, dove lo stile accademico favorì la nascita di dipinti con fanciulli dormienti posti in vesti di Cupido, come fece per esempio Leon Bazille Perrault (1832-1908), allievo di Bouguerau.  
I bimbi rapiti dal sonno furono ritratti anche dall'artista svizzero Albert Anker (1831-1910), il quale dipinse con grande sensibilità i bambini nella loro quotidianità per la maggior parte della sua carriera.  
(FAGR 6-9-11)  
 
Rubens (1577-1640)  
 
Bernardo Strozzi (1581-1644)  
 
Albert Anker (1831-1910)  
 
Albert Anker (1831-1910)  
 
John George Brown (1831-1913)  
 
Leon Bazille Perrault (1832-1908)