PITTURA OMNIA 
RIVISTA D'ARTE ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
SIMBOLI E ATTRIBUTI BIBLICI 
 
Adamo : nudo coperto solo da foglie  
Eva: donna nuda coperta solo da foglie, generalmente con una mela in mano e di fianco ad un serpente.  
Caino e Abele: i due fratelli pastori sono raffigurati vestiti con pelli d'animali intenti a combattersi.  
Noè: uomo rappresentato con una lunga barba con indosso una tunica  
Abramo: rappresentato con una barba fluente e i capelli bianchi, insieme al figlio isacco, un coltello e un ariete sacrificale.  
Sara: moglie di Abramo, viene raffigurata sempre anziana alla presenza di un angelo che le rivela di poter diventare madre nonostante l'età avanzata.  
Rebecca: raffigurata con una brocca in mano, in quanto dà da bere a Eliezer, nipote di Abramo. Spesso è circondata da altre fanciulle.  
Giacobbe: è raffigurato come un giovane uomo insieme al fratello Esaù davanti ad un piatto di lenticchie; inginocchiato davanti al padre Isacco da cui riceve la benedizione; addormentato mentre sogna la scala del cielo con la presenza di angeli e Dio; con la fanciulla Rachele al pozzo e altri pastori; mentre combatte con un angelo; è raffigurato anche anziano insieme al figlio Giuseppe.  
Giuseppe: ragazzo in difficoltà circondato da uomini (i fratelli) che lo vendono come schiavo.  
Viene raffigurato spesso insieme alla moglie di Putifarre, riconoscibile dagli ornamenti e le vesti preziose (a volte è nuda). Viene raffigurato anche nell'atto di interpretare i sogni.  
Giobbe: è raffigurato come un anziano con la barba bianca, coperto solo con un perizoma mentre sta a sedere su un letamaio. A volte tiene con se degli strumenti musicali.  
Elia: è raffigurato come un uomo anziano con la barba bianca, a volte con un mantello bianco dei carmelitani. I suoi attributi sono il corvo e una ruota infuocata. Spesso è addormentato e al suo fianco c'è un angelo.  
Isaia: uomo con libro e circondato da un cartiglio che racconta le vicende di una vergine che partorirà un figlio. I suoi attributi sono un ramo fiorito, un carbone ardente o una sega come strumento di pena.  
Geremia: uomo anziano con un libro e un cartiglio; i suoi attributi sono un bastone di ferro o una pentola bollente come simbolo di profezie portatrici di disgrazie.  
Ezechiele: uomo anziano con la barba bianca. I suoi attributi sono una ruota alata e delle iscrizioni tratte dal suo libro.  
Daniele: uomo giovane senza barba; viene rappresentato spesso in mezzo ai leoni e in presenza di un angelo. I suoi attributi sono un montone, un cappello a punta degli ebrei, un cartiglio o un rotolo scritto. 
Baldassarre: raffigurato in un banchetto insieme alle mogli, alle concubine e agli uomini della corte.   
Susanna: donna nuda nell'atto di bagnarsi con delle ancelle, spiata da dei vecchi.  
Giona: raffigurato in mare e inghiottito da un mostro marino.  
(FAGR 9-7-10)  
 
 
Questi e molti altri simboli da scoprire e attribure su: 
 
ACQUISTA ORA SU AMAZON  
ANCHE IN EDIZIONE STAMPATA!