PITTURA OMNIA 
RIVISTA D'ARTE ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
PAOLO UCCELLO 
 
Paolo di Dono detto Uccello, nacque a Pratovecchio nel 1397; artista dal carattere introverso e discusso dai suoi contemporanei per il suo volersi distaccare dallo stile fiorentino, si formò su i modelli gotici di cui vuole mantenere i colori brillanti e lo spirito anticlassico. Viaggiò a Venezia e la sua prima opera certa è la decorazione del chiostro verde di Santa Maria Novella. Paolo non riuscì mai ad adattarsi allo stile fiorentino incentrato sul senso spaziale; infatti i suoi dipinti mostrano una forzatura nella prospettiva che scorcia dal basso. E' evidente quanto Paolo uccello preferisse nei suoi dipinti mantenere l'ottica medioevale cioè la "perspectiva naturalis" e non la "perspectiva artificialis" di Brunelleschi e Masaccio; in questo modo però le sue composizioni danno un senso di caos, di irrealtà quasi fiabesca, come mostrano le tre tavole della "Battaglia di San Romano", appartenenti alla maturità pittorica di Paolo Uccello e suo indiscusso capolavoro. Morì a Firenze nel 1475.