PITTURA OMNIA 
RIVISTA D'ARTE ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
IL VORTICISMO 
 
Il critico e pittore britannico Wyndham Lewis (1882-1957) rimase molto colpito dalla mostra dei futuristi italiani a Londra nel 1912 e sull’esempio degli artisti guidati da Marinetti, si propose di decantare la vita moderna come auspicata da loro (vedi Futurismo) anche in Gran Bretagna. Nacque così nel 1914 il Vorticismo, che ebbe come sostenitore e ideologo il poeta Ezra Pound. Il movimento si esaurirà alla fine del primo conflitto mondiale; gli orrori della guerra faranno allontanare tutti i discepoli da questa ideologia che si proclamava nemica del sentimento romantico, il quale essendo invece pacifista, sfavoriva l’accadere di abomini.