A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
IL FRATELLO MAGGIORE "MAI VISSUTO" 
 
Molte delle vite degli artisti del passato sono rimaste avvolte nel mistero e per questo affascinano indicibilmente.  
Il caso di Hubert van Eyck (1366 ca.-1426) ad esempio, ha davvero dell’incredibile.  
Per le poche notizie certe che si hanno, questo personaggio è diventato leggendario e si dubita persino sia mai vissuto. Fratello maggiore del celebre pittore fiammingo Jan van Eyck (1390 ca.-1441), di cui fu anche maestro, si dice sia stato un ottimo artista, eppure non si conoscono sue opere. L’unico segno del passaggio di Hubert su questa terra, si trova nel famoso Polittico di Gand (detto anche dell’Agnello Mistico); secondo un’iscrizione posta sulla cornice esterna, pare sia stato proprio lui ad iniziare tale maestoso dipinto creando i pannelli centrali.  
Morì però lo stesso anno dell’inizio dei lavori e lasciò al fratello minore Jan  l’incombenza di finirli. Null’altro è rimasto a testimoniare la sua esistenza a parte una lastra tombale nell’abbazia di San Bavone a Gand con il suo nome e l’anno in cui morì: 1426. 
(FAGR 3-5-14)