A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
PITTORI ALL'OPERA PER IL CAPOLAVORO DI SWIFT 
 
Quadri di grande valore artistico sono stati dedicati al capolavoro letterario “I viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift (1667-1745), lo scrittore irlandese, pastore anglicano, considerato uno dei più grandi maestri della prosa satirica in lingua inglese. Egli ebbe molto successo con i suoi libri anche se non si piegò mai alle regole del tempo.  
Facendo parte della minoranza protestante privilegiata rispetto alla maggioranza della popolazione cattolica in Irlanda, frequentò le migliori scuole, ma risultò sempre restio a rispettare le convenzioni, tanto che  da giovane si face punire spesso pur di non partecipare alle funzioni religiose e da adulto gli tolsero l'incarico di dirigere una parrocchia perché parlava sovente male delle religioni, compresa la sua.  
Inutile dire che diventò pastore anglicano solo per convenienza. La rabbia di Swift verso i difetti e i vizi dei contemporanei, sfociò in opere letterarie piene di un tipo di ironia che piacque molto al pittore e drammaturgo francese Jehan-Geores Vibert  (1840-1902), il quale dipinse di sovente quadri con cardinali e alti prelati ricchi di un anticlericalismo irridente e lo adorò anche l'artista inglese Richard Redgrave (1804-1888), uomo dal grande spirito umoristico; perfino il pittore di animali più famoso del Settecento, Sawrey Gilpin (1733-1807), ne fu affascinato e lui per omaggiare Swift, fece ciò che di rado faceva, vale a dire dipingere una figura umana. 
(FAGR 26-5-19) 
 
Jehan-Geores Vibert 
 
Sawrey Gilpin 
 
 
Richard Redgrave 
 
 
 
 
 
 
 
 
FAI ESEGUIRE DALLA FALSI D'AUTORE GIULIO ROMANO QUALSIASI DIPINTO DAL 1200 AL 1900, CON GLI STESSI PROCEDIMENTI E TECNICHE USATE DAI GRADI MAESTRI DEL PASSATO, REALIZZATI RIGOROSAMENTE A MANO. 
RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO 
info@pec.falsodautoregiulioromano.it