A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
T
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
PITTORI MUTI 
 
Nella Storia dell'arte sono famosi due pittori vissuti nello stesso periodo, chiamati uno il Muto di Ficarolo e l'altro il Muto di Kampen. Per entrambi essere stati affetti da una disabilità non impedì mai lo sviluppo del loro talento e furono stimatissimi dai contemporanei. 
Il vero nome del Muto di Ficarolo era Ercole Sarti (1593 – 1639). Nato in Veneto, divenne un importante esponente della Scuola ferrarese, sorta presso la corte estense di Ferrara. Ercole si specializzò in dipinti religiosi e venne tanto apprezzato da essere chiamato a lavorare in Lombardia, in Emilia e in Veneto. 
Il Muto di Kampen (1585-1634), nato in Olanda, si chiamava Hendrick Avercamp e fu affetto anche da sordità. Egli risulta come uno dei primi paesaggisti della Scuola olandese del XVII secolo. Hendrick si specializzò in paesaggi invernali che ebbero grande successo. I suoi lavori godettero di immensa fama non solo ai suoi tempi, ma anche dopo, tanto che la regina Elisabetta II d'Inghilterra, collezionò i suoi dipinti e attualmente sono esposti nel castello di Windsor. 
Nessuno di questi due pittori ebbe una vita lunga, tuttavia produssero molti dipinti e oggi sono conservati in vari musei. 
(FAGR 27-09-2021)  
 
Ercole Sarti 
 
Hendrick Avercamp