PITTURA OMNIA 
RIVISTA D'ARTE ON-LINE 
 
 
 
A
 
B
 
C
 
D
 
E
 
F
 
G
 
I
 
L
 
M
 
P
 
Q
 
R
 
S
 
V
 
Sito on line dal 24 giugno 2009 
 
Tante lezioni gratuite per i pi¨ piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
BOUCHER 
 
Franšois Boucher nacque a Parigi nel 1703; figlio di un disegnatore di pizzi, fu allievo di Lemoyne e nel 1723, vinse il premio per la pittura Grand prix de Rome, in seguito al quale soggiorn˛ in Italia tra Roma, Napoli a Venezia. Il suo interesse and˛ specialmente verso la pittura veneta e bolognese. Fu ammesso all'Accademia di Parigi nel 1734 e nel 1756, venne nominato pittore del re e divenne il direttore dell'Accademia. Boucher domin˛ l'ambiente artistico del tempo anche grazie alla protezione di madame de Pompadour, che ritrasse pi¨ volte. Nel corso della sua vita cre˛ tantissime opere, interpretando pienamente il gusto dell'epoca, spaziando da scene mitologiche, scene pastorali, ritratti, nudi, e soggetti religiosi.Profondo ammiratore di Watteau, disegn˛ porcellane, illustr˛ le opere di Moliere Ŕ realizz˛ pi¨ di 100 incisioni tratte dai suoi dipinti. Decor˛ il palazzo Soubise e numerose sue opere sono conservate tra la biblioteca dellaEcole Nationale supÚrieure des Beaux Arts, la Collezione Wallace di Londra e i musei di Stoccolma, Besanšon, Montpellier áe la Albertina di Vienna. Morý a Parigi nel 1770.